Tutti i bandi per le startup a portata di clic sul portale di Italia Start Up e Warrant Group

Tags: Finanziamentistartup.eu, finanziare innovazione, startup, warrant group

Non si vive di sole idee. Per lanciare una startup servono finanziamenti, ma può essere difficile accedere ai bandi. Per facilitare la vita dei nuovi imprenditori, è nato il portale Finanziamentistartup.eu, frutto della collaborazione tra l’associazione Italia Start Up e Warrant Group.

 

Il sito è gestito da una piccola redazione, composta da sei persone che monitorano i finanziamenti pubblici a supporto delle startup, sia nazionale sia regionali, ma non solo: “Vogliamo invogliare le Regioni che investono poco nelle nuove imprese a trovare fondi da stanziare e proviamo a essere uno strumento di coordinamento tra gli enti pubblici”, ha detto Federico Barilli, Segretario Generale Italia Startup.

La collaborazione con Warrant Group consente di avere il supporto di una società di consulenza con 25 anni di esperienza nell’ambito della finanza agevolata: “Aiutare le startup italiane ad accedere alle opportunità di finanziamento loro dedicate dai diversi contesti istituzionali e finanziari è una sfida impegnativa che Warrant Group ha deciso di intraprendere insieme con Italia Start Up perché siamo convinti che questo strumento potrà rappresentare un supporto concreto per l’ecosistema delle startup”, ha detto Luca Onnis, Direttore Digital di Warrant Group.

“Far diventate grandi le imprese innovative e innovative le imprese grandi”, recita lo slogan dell’associazione no profit Italia Start Up di cui fanno parte 520 startup cosiddette seed, ovvero con meno di un milione di fatturato: “A noi italiani sembra un numero alto, ma in realtà siamo molto indietro rispetto al resto d’Europa”, ha detto Barilli. Dell’ecosistema dell’associazione fanno parte anche 37 incubatori, 32 abilitatori e 26 aziende.

 

A Lucca Onnis di Warrant l’onere di illustrare le potenzialità del nuovo portale: “Sul sito c’è una mappa dell’Italia interattiva, cliccando sulla Regione a cui si è interessati si viene rindirizzati all’elenco di bandi attivi, oppure è possibile effettuare la ricerca tramite filtri, per esempio ‘bandi nazionali’. I bandi sono proposti in modo da essere fruibili da tutti e schematici, così da comprendere appieno la possibilità offerta”. Uno strumento utile per chi ha bisogno di un trampolino di lancio per trasformare una buona idea, un’impresa di successo.

Elisabetta de Luca

Elisabetta de Luca, laureata in Lettere moderne all’Università “Federico II” di Napoli. Ha frequentato la scuola di Giornalismo di Napoli. Giornalista professionista. Collaboratrice e blogger per L’Huffington Post. Ha lavorato per testate cartacee e online, per la Rai e per Sky.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.