I nuovi server x86 di Oracle: progettati per raddoppiare la potenza e dimezzare le spese

Tags: mission critical, Oracle, server, workolad, x86

Oracle ha annunciato i nuovi server x86 basati sui più recenti processori Intel Xeon della famiglia E5-2600 v2. Progettati per rispondere a esigenze di alte prestazioni, massima affidabilità ed eco-responsabilità, i due nuovi sistemi two-socket Oracle Sun Server X4 garantiscono la versatilità necessaria per supportare il clustered computing e la virtualizzazione unitamente alle più diverse applicazioni enterprise. I nuovi server Oracle x86 permettono ai clienti di incrementare le performance applicative, ridurre le spese operative e migliorare la produttività IT facendo girare software Oracle su hardware Oracle.

Già disponibili, Oracle Sun Server X4-2, Sun Server X4-2L e Sun Blade X4-2B sono i sistemi ideali per un ampio spettro di workload aziendali mission-critical come database, middleware e processi enterprise in ambienti virtualizzati, oltre a implementazioni di clustered computing ad alta densità in ambienti cloud.

I nuovi server x86 testimoniano la visione Oracle basata sulla progettazione di prodotti x86 particolarmente avanzati, pensati per supportare il software Oracle sia come sistemi indipendenti sia nell’ambito degli Oracle Engineered Systems.

I server Oracle x86 garantiscono fino al 50% di potenza di calcolo in più pur mantenendo gli stessi consumi energetici della generazione precedente, affermandosi tra i server x86 più efficienti per il software Oracle e altre applicazioni enterprise.

 

www.oracle.com

 

 

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.