Cloud dati

Sicurezza delle applicazioni cloud, partnership tra A10 Networks e Ingram Micro

Tags: A10 networks, cloud, ingram micro, sicurezza

Arricchire la Business Unit a valore in ambito security e assicurare elevate performance e sicurezza globale alle applicazioni per ambienti cloud e non solo. Questo è l’obiettivo della nuova partnership in Italia tra A10 Networks (vendor californiano specializzato in Application Visibility Performance and Security) e Ingram Micro, distributore a livello mondiale di tecnologia all’ingrosso e leader globale nella supply chain IT, nei servizi legati al ciclo di vita dei dispositivi mobile e nelle soluzioni di logistica.

Con un contratto stipulato a livello europeo e valido anche in Middle East e Sudafrica, l’Italia è il primo mercato in Europa ad aver attivato la nuova partnership. Così facendo, A10 Networks rafforza le strategie di distribuzione sul territorio locale e Ingram Micro inserisce a portfolio la gamma completa di soluzioni A10 con firewall, bilanciatori, sistemi per contrastare gli attacchi DDoS e sistemi per la migrazione e la sicurezza delle app in cloud e quelli per l’ispezione del traffico crittografato.

“Vogliamo posizionarci come vendor alternativo focalizzato sulla sicurezza controllata del delivery delle applicazioni”, afferma Alberto Crivelli, Country Manager di A10 Networks Italia, che parla di una “distribuzione a valore aggiunto verso il canale” grazie a questa partnership.

“In un mercato già presidiato da molti player, Ingram Micro si propone come alternativa in termini di formazione e crescita professionale del partner”, spiega Fabio Di Donato, Advance Solution Manager di Ingram Micro. “Il nostro ruolo è quello di essere un partner in grado di far crescere i rivenditori senza sostituirsi a loro e generando scalabilità del business”.

Prima della pausa estiva del 2019 sono già stati organizzati in Italia una serie di workshop con i rivenditori strategici, per accelerare il business e agevolare la conoscenza dei prodotti di A10. Il distributore inoltre procederà con l’erogazione di una specifica certificazione per i player locali in qualità di nuovi rivenditori partner.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.