Best practice: come ridurre tempi e costi di realizzazione delle macchine

Tags: Alessandro Davico, automazione, best practices, Carle&Montanari-OPM, news, packaging, Produzione, Rockwell Automation

La fabbrica del cioccolato riscopre la sua anima più innovativa.

Carle&Montanari-OPM, azienda manifatturiera internazionale specializzata nella costruzione di impianti che coprono l’intero ciclo produttivo del cioccolato, dalla trasformazione del cacao fino al confezionamento, e presente con le proprie soluzioni packaging nei settori confectionary, bakery, cosmetico e farmaceutico, si affida a Rockwell Automation per l’automazione delle sue macchine.

In Carle&Montanari-OPM conferma la propria fiducia in Rockwell Automation selezionandone ancora una volta le soluzioni. L’azienda ha commissionato a Rockwell la realizzazione di una linea di confezionamento per un’importante realtà messicana che produce snack.

La linea è composta da 4 confezionatrici a 6 assi per pile di biscotti, ognuna con 21 nastri di alimentazione, e da 2 confezionatrici a 6 assi per slug di biscotti, ognuna con un trasferitore rotante per l’alimentazione ad alta velocità, per un totale di 124 integrated driving motion. Tutte le discipline di controllo e motion sono gestite con prodotti Rockwell Automation ivi compreso il controllo dei nastri e dei trasferitori rotanti, indispensabili per far giungere i prodotti alla flowpack con cadenza perfetta e quindi per massimizzare le performance della macchina.

“Abbiamo visto evolvere nel corso degli anni i prodotti Rockwell Automation per il motion integrato e oggi riteniamo che rappresentino la soluzione perfetta per le nostre macchine. Abbiamo messo a punto nel tempo un ottimo rapporto di collaborazione e, quando siamo stati chiamati a realizzare una linea completa di confezionamento per questo importante cliente, non abbiamo avuto alcun dubbio e ci siamo rivolti a Rockwell Automation. La scelta di equipaggiare le nostre macchine con soluzioni di controllo e motion integrate e fornite da un unico fornitore specializzato, si è rivelata fin da subito vincente poiché ci ha permesso di ridurre notevolmente i costi e i tempi di realizzazione e di start up” afferma Alessandro Davico, Automation Manager di Carle&Montanari-OPM.

www.cm-opm.com

it.rockwellautomation.com

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.