Buyers Lab premia Kyocera Document Solutions

Tags: Kyocera, news, Simon Plumtree, sostenibilità, tecnologie

BLI Pick of the yearL’ufficio a impatto zero non è una chimera. Kyocera Document Solutions, da lungo tempo impegnata nello sviluppo di prodotti ecosostenibili, è lieta di annunciare che altre stampanti della gamma ECOSYS hanno ricevuto il premio BLI ‘Pick of the year’. Grazie ai riconoscimenti ricevuti in passato, i sistemi ECOSYS KYOCERA vantano ora 3 premi di gamma.

BLI (Buyers Lab) è un’autorità indipendente leader del settore imaging, riconosciuta dagli analisti di settore come punto di riferimento per le sue recensioni su copiatrici, stampanti, scanner e software di soluzioni e prodotti multifunzione.

Due volte all’anno, con i premi ‘Pick’, BLI assegna un riconoscimento speciale ai prodotti che hanno fornito le prestazioni migliori nei test di laboratorio di BLI. La valutazione comprende una prova di durata, durante la quale ciascuna unità è utilizzata al ciclo di lavoro massimo dichiarato dal produttore. Il test di durabilità di BLI è unico nel panorama delle valutazioni dei prodotti da ufficio e qualifica BLI a valutare l’affidabilità della macchina.

BLI ha scelto i sistemi ECOSYS FS-4100DN e FS-4200DN come ‘Pick’ dell’estate 2013, quali stampanti A4 monocromatiche eccezionali per gruppi di lavoro di media grandezza. Le stampanti sono state apprezzate inoltre per le performance che permettono di incrementare il flusso di lavoro e la produttività.

Nella valutazione di BLI stata data rilevanza a caratteristiche come la qualità dell’immagine, la velocità di stampa e un minore TCO. In particolare, è stato evidenziato il nuovo driver di sistema per l’efficienza operativa e la selezione delle opzioni di stampa tramite un numero ridotto di passaggi.

BLI ha testato rigorosamente l’affidabilità dei sistemi nell’arco di due mesi e ha rilevato che la FS-4100DN e la FS-4200DN hanno prodotto rispettivamente 100.000 e 125.000 stampe, senza la necessità di supporto tecnico e senza incorrere in inceppamenti carta.

 

Elevata produttività e impatto ambientale ridotto al minimo

“Alcune funzionalità di sistema che possono sembrare semplici in realtà hanno valore aggiunto non solo da un punto di vista tecnico ma anche ambientale” ha commentato Simon Plumtree, European Managing Editor. “Mi sto riferendo, ad esempio, al driver PCL che consente agli utenti di salvare le impostazioni per le attività più comuni e configurare un intervallo di tempo dopo il quale il dispositivo entra in sleep mode”.

Berthold Hurtz, Product Manager di Kyocera Document Solutions Europe B.V, è entusiasta all’idea di aggiungere questi 2 premi alla bacheca dei trofei e ha detto che: “Vincere il premio BLI pick of the year conferma che il nostro impegno tecnologico tiene conto delle necessità dei nostri clienti e che la salvaguardia ambientale e il risparmio continueranno ad essere i pilastri fondamentale della nostra strategia.”

 

www.kyoceradocumentsolutions.it

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.