DAB disegna una nuova progettualità con Infor

Tags: dab, enrico pana, erp, Infor, Sistemi gestionali

Un’azienda che trasforma il cuore pulsante dei suoi processi grazie a un nuovo gestionale implementato in tempi record. Dieci roll out in undici mesi. Non è ‘fantamanagement’, ma lo straordinario risultato registrato dalla DAB con un’iniezione di tecnologia Infor nei suoi sistemi informativi.

Enrico Pana, Group IT Manager DAB

Enrico Pana, Group IT Manager DAB

 Quando il change management funziona… e quando no
Guidato dalla necessità di ampliare la propria attività in nuovi mercati, il Gruppo DAB – produttore di fama internazionale nel settore delle pompe motorizzate – ha recentemente celebrato con un grande evento internazionale il successo di un progetto d’implementazione dell’ERP Infor per la gestione della produzione industriale. Le esigenze dell’azienda hanno trovato nella soluzione proposta da Infor la loro più adeguata traduzione informatica. Grazie alla sua facilità applicativa, ‘out-of-the-box’, il sistema si è rivelato strategico nella corsa all’implementazione globale.
“DAB è la prova vivente che i progetti di implementazione degli ERP non devono essere vissuti come degli incubi ma come delle sfide di grande successo” ha commentato Enza Fumarola, VP Sales South Europe.
Tutti sanno che non è facile avviare un progetto di cambiamento nei Sistemi Informativi, ma la DAB ci ha creduto grazie alla perseveranza del suo Group IT manager, Enrico Pana. “La chiave di questo successo è stata la capacità di comunicazione, unita alla preparazione e all’agilità di pensiero progettuale”.
DAB è un modello virtuoso, ma non di rado il processo di change management stimolato dalla direzione IT si rivela un fallimento di proporzioni epiche, se non condiviso da chi il cambiamento deve renderlo operativo. Il rischio che spesso si corre è la deriva verso la catastrofe. Quando un’implementazione non va a buon fine, non solo non funziona un ERP – su cui sono state investite risorse finanziarie e umane – ma si compromette l’intera operatività aziendale. Risultato: ordini inevasi, materie prime che si accumulano sui piazzali di scarico, disallineamento tra planning ed execution. In breve, l’incubo antico di ogni IT manager.
In questo senso, ogni nuovo intervento nei sistemi informativi, ogni ridisegno dei processi in ottica di cambiamento, si presenta oggi come un vero e proprio ‘trade off’: o la va o la spacca!

Un progetto per la creazione di un team globale
Per ottenere un cambiamento è necessario affrontarlo con il piede giusto fin dall’inizio. In DAB la decisione di cambiare l’ERP è arrivata a fronte di un anno di intensa attività per gli uomini della direzione sistemi informativi. “Il nostro obiettivo – spiega Pana – era rendere l’organizzazione più agile e flessibile. Il progetto è servito da driver per introdurre best practice formando un circolo virtuoso, con l’obiettivo di creare un team di lavoro davvero globale”.

La sede della DAB a Mestrino (PD)

La sede della DAB a Mestrino (PD)

Tre sono state le aree di intervento ridisegnate dal team globale di DAB: operations, process & performance, sales & collaboration.
La fase iniziale del progetto è stata avviata nel 2012 e ha coinvolto i quattro stabilimenti produttivi della DAB in Italia, uno stabilimento in Cina, e le relative attività di vendita. CDM, uno dei principali partner di Infor in Italia per l’applicazione Infor LN, è stato fondamentale sia durante questa fase di progettazione e sviluppo sia nel roll out globale.
Una volta collaudato con successo, il modello vincente è stato replicato per l’implementazione globale nelle altre country. Questo processo è stato completato nel corso del 2013 in soli 11 mesi e ha coinvolto Italia, UK, Stati Uniti, Germania, Spagna, Ungheria, Sud Africa, Russia, Olanda e Belgio. In ogni paese l’implementazione è stata completata in un solo mese. L’ultimo go live è stato avviato in Russia a dicembre.

Addio vecchi workflow, spazio a social e mobile
ll nuovo sistema, utilizzato da più di 700 utenze, offre una piattaforma comune per capitalizzare il vasto bacino di competenze aggregato dall’organizzazione, migliorare la gestione dei progetti attraverso la collaborazione di team globali, supportare la pianificazione della produzione a livello internazionale.
La condivisione di informazioni in tempo reale e la facilità di comunicazione abilitata dal nuovo ERP hanno generato nuove capacità di previsione sviluppate sulle dinamiche locali di ogni country. Uno dei risultati è che gli utenti sono ora in grado di valutare in modo più accurato le date di consegna su base globale.
La scintilla di questa rivoluzione gestionale dei dati, innescata nel cuore dei sistemi informativi e diffusa oggi in tutte le aree più periferiche dell’organizzazione, ha di fatto trasformato l’esecuzione dei processi in ogni funzione aziendale.
“Dopo un anno intenso di implementazione ora disponiamo di un sistema in grado di gestire l’immensa complessità delle attività di produzione Make-to-Order di una multinazionale”, ha dichiarato Enrico Pana. “Il nuovo ERP gestisce il nostro business in modo efficiente, fornendo flussi di lavoro efficaci ed eliminando le attività a scarso valore aggiunto”.

Una panoramica sui  prodotti DAB

Una panoramica sui prodotti DAB

L’azienda completerà a breve il processo di rinnovo dell’ERP con l’implementazione di Infor Ming.le, una soluzione pensata in tempi di filosofia social e mobile con l’obiettivo di intercettare valore nella gestione delle attività legate alla collaborazione tra end user. Infor Ming.le sarà utilizzato come un vero e proprio social network aziendale per condividere tra colleghi le problematiche e risolverle real time, colorando mail e telefono di quel pantone vintage d’altri tempi.
“La nuova funzionalità servirà a gestire le informazioni di contesto veicolandole in modo social. Eviteremo così la formazione di colli di bottiglia nel processo” spiega Pana. “Infor Ming.le consentirà a ogni utente di accedere con un solo clic all’ambiente di lavoro condiviso. Ciò offrirà potenzialità enormi, che possiamo mettere al servizio della customer satisfaction in tutto il mondo”.
Infor supporterà DAB anche nella misura della profittabilità del singolo prodotto sul singolo mercato grazie all’architettura di un sistema di performance management chiamato a elaborare dati e generare previsioni di consuntivo sull’intera catena del valore.

www.dabpumps.it

 

 

 

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.