Video-intervento di Paola Pomi – SINFO ONE

Tags: approccio integrato, architettura, cash flow, competitività, innovazione, leader, mercato, Paola Pomi, Progettazione, sicurezza, Sinfo One, time to market, tracciabilità, video

Lo scenario previsto per i prossimi 25-30 anni vede l’innovazione come elemento determinante per la competitività e non più solo una parte di essa, al punto che con innovazione pari a 0 si avrà una diminuzione a 0 della competitività.

Il Time To Market diventerà l’elemento chiave per il successo, e diventerà indispensabile assicurarsi che gli investimenti fatti vadano nella direzione della creazione di valore per l’azienda.

Il PLM risponde a questa esigenza garantendo ai leader dell’innovazione lo strumento adeguato a gestire più risorse, più progetti attivi nello stesso tempo monitorando costi, tempi, clienti, fornitori coordinando il lavoro dei team all’interno dell’azienda.

Inoltre il PLM consente di superare le problematiche di sicurezza, tracciabilità e condivisione delle informazioni grazie alla sua architettura integrata, che evita l’erosione del valore atteso da un nuovo prodotto man mano che questo attraversa le diverse fasi dello sviluppo.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.