Jobrapido si espande nel mondo e ridisegna l’infrastruttura IT sui Server dedicati Ovh

Tags: Giuseppe Pasceri, jobrapido, jobrapido-ovh, Server dedicati Ovh

Jobrapido, motore di ricerca di lavoro leader a livello mondiale, al fine di supportare la propria crescita e assicurare ai propri utenti un servizio sempre più performante, ha ridisegnato la propria infrastruttura IT e ha scelto di appoggiarsi ai server dedicati di Ovh.
“Il servizio offerto da Ovh rappresenta un anello abilitante nella nostra catena del valore”, ha commentato Giuseppe Pasceri, Chief Operations Officer e CTO di Jobrapido. Che poi ha aggiunto: “Hardware, networking e backbone si combinano perfettamente all’infrastruttura IT esistente, per un risultato all’altezza delle nostre attese.”

Quello dell’e-recruiting è, infatti, un settore in continua crescita e evoluzione, trainato anche dalla rapida diffusione delle tecnologie digitali e di nuovi paradigmi lavorativi, come lo smart working, che hanno profondamente modificato le esigenze e il modo di operare delle imprese, in cerca di nuove figure professionali più qualificate. Da un’analisi comparata condotta da Jobrapido, rispetto alle offerte di lavoro pubblicate sul proprio sito negli ultimi due anni, è stato stimato un aumento del 6% in Italia, del 15% in Germania e del 35% nei Paesi Bassi, con un’attenzione sempre crescente rispetto ai ruoli legati al comparto informatico. In tale scenario, il ruolo delle piattaforme per l’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro sono destinate ad acquisire sempre più un ruolo di cruciale importanza.

Per avere successo in questo scenario, Jobrapido si è affidata a Ovh che accompagna l’azienda leader mondiale nel settore dei motori di ricerca dedicati al lavoro nella costruzione dell’infrastruttura più adatta a rispondere alle crescenti complessità legate al proprio business.
“Ovh è un nostro partner storico”, ha spiegato Pasceri: “Inizialmente Jobrapido si appoggiava a due fornitori esterni per i server. Successivamente, abbiamo deciso di trasferire l’intero parco macchine scegliendo Ovh come nostro unico partner tecnologico in quanto il servizio offerto con la soluzione Dedicated server si è rivelata ideale per soddisfare le nostre necessità in termini di affidabilità, resilienza ai problemi, performance e scalabilità immediata”.

A fronte del modello di business di Jobrapido che “presenta periodicamente complessità crescenti, legate a picchi di richieste o a crescite non prevedibili del traffico di Rete” sui suoi siti, i Server dedicati di Ovh si “combinano perfettamente con le applicazioni” dell’azienda, consentendo di “effettuare investimenti più ponderati evitando un over-provisioning e con un conseguente efficientamento dei costi”. “Molto apprezzata è anche l’ampia varietà di gamme disponibili che ci permette di adeguare i server, in base alla performance desiderata”, ha continuato Pasceri, “un’ulteriore motivazione alla base della nostra scelta risiede nella possibilità di amministrare agevolmente i server, grazie alla presenza di Api web automatizzate”.
Inoltre, la presenza di un’offerta Cloud in rapida espansione, basata su Openstack, potrebbe essere utile a Jobrapido “in un prossimo futuro”: “In linea con la nostra politica di espansione eurocentrica, la scelta di un partner che ha datacenter di proprietà dislocati in diversi Paesi rappresenta per noi un vantaggio strategico, molto competitivo, per garantire, in qualsiasi Paese, la stessa efficienza del servizio”.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.