app buzmi

Mobilità, collaborazione e lavoro agile per la PMI

Tags: BuzMi, lavoro agile, mobilità, Orange Business Service

Gli impatti della trasformazione digitale sull’organizzazione dei processi e sulla morfologia delle imprese investono oggi tutte le categorie di aziende, dalle multinazionali alle PMI. Il digital offre un notevole potenziale di crescita, crea nuovi modelli e mercati, garantendo valore aggiunto per l’intero sistema economico.

lavoro agile BuzMiI vantaggi legati alla combinazione delle nuove tecnologie come mobilità, Big data, cloud, strumenti di collaborazione e IoT non sono più prerogativa solo delle grandi aziende, ma possono offrire opportunità di crescita e di riprogettazione dei processi aziendali anche alle imprese di piccole dimensioni. Non esiste più un unico ‘luogo’ di lavoro o, almeno, questo non si identifica più unicamente con l’ufficio. Il lavoro è ovunque ci si trovi: più che un luogo dove si va, il lavoro è oggi un’attività che si fa, potenzialmente ovunque.

Il lavoro agile (più spesso chiamato Smart working) è l’approccio organizzativo che si traduce in un aumento di soddisfazione e di motivazione nei collaboratori coinvolti, e porta contemporaneamente indubbi effetti positivi anche per le aziende in termini di produttività, ottimizzazione di tempi e costi di spostamento. Secondo una recente indagine, il 72% delle imprese pensa all’attuazione dello Smart working nel prossimo futuro.

Nella modalità di ‘lavoro agile’ i lavoratori sono sempre connessi e lavorano sempre di più in mobilità, con qualunque dispositivo, in qualsiasi luogo. Le tecnologie rappresentano il fattore abilitante per il nuovo modo di lavorare: devono poter garantire la collaborazione tra colleghi e tra diversi team di lavoro, spesso dislocati su un territorio anche vasto: il tema della mobilità diventa cruciale.

connessioneEppure, secondo una ricerca di IDC, a oggi l’83% delle aziende non ha ancora sviluppato una strategia di mobilità aziendale. Per promuovere il cambio di paradigma e abilitare le aziende alle innovazioni derivanti dalle nuove modalità di lavoro, le comunicazioni unificate o UCC risultano determinanti: le imprese che desiderano cavalcare le potenzialità offerte dalla nuova era digitale del business non possono ignorare il ruolo cruciale e l’importanza strategica dell’investimento in tecnologia.

Il futuro della mobilità in una app

IDC ha stimato che le aziende di tutto il mondo sono pronte, nel 2019, a spendere 5 miliardi di dollari per far lavorare i dipendenti attraverso le app. La ricerca conferma che l’utilizzo di applicazioni in grado di consentire l’accesso ovunque, in ogni momento e da qualsiasi device ai dati aziendali per svolgere il proprio lavoro “è ormai diventato un imperativo strategico per tutti i fornitori di soluzioni e servizi enterprise”.

Orange Business Services, il ramo di Orange dedicato ai servizi B2B, ha lanciato in Italia BuzMi, il nuovo servizio OTT di comunicazione (chiamate, fisso e mobile) e collaborazione erogato in modalità SaaS basata su tecnologia cloud di MiTel. BuzMi è dedicata alle PMI italiane, per aiutarle a supportare la crescente mobilità della loro forza lavoro e per incrementare produttività ed efficienza. Il servizio è erogato in modalità SaaS e funziona su smartphone, laptop e tablet tramite un collegamento a Internet.

Riunisce tutti gli strumenti di comunicazione in una singola app e consente la gestione della voce e della messaggistica istantanea da un solo dispositivo riducendo la complessità a favore della produttività. Con il suo approccio ubiquitario, BuzMi consente anche un’organizzazione del lavoro ideale e personalizzata.

vannina kellershohn

Vannina Kellershohn, Vice president, Universal Communications & Collaboration Business Unit di Orange Business Services

La possibilità di poter essere operativi in qualunque momento mette nelle condizioni di governare il proprio tempo e di suddividere gli impegni favorendo l’equilibrio tra lavoro e tempo libero. “La nostra nuova soluzione di collaboration fornisce uno strumento flessibile per la forza lavoro sempre in movimento delle PMI di tutta Italia.

La sua concezione innovativa e intuitiva la rende user friendly ed ergonomica, per un’esperienza di utilizzo semplificata. Questo la rende lo strumento perfetto per la Digital transformation in atto in ogni area di business”, ha spiegato Vannina Kellershohn, Vice president, Universal Communications & Collaboration Business Unit di Orange Business Services. BuzMi viene offerta in tre tagli commerciali: Essential, Premium Domestic e Premium International.

Un unico contratto copre tutti le esigenze aziendali, senza alcun vincolo temporale. La soluzione è altamente scalabile e la sicurezza è elevatissima, end-toend e dotata di firewall trasversali.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.