L’innovazione come parola d’ordine

Tags: articolo, cad, case history, ciclo di vita, elettronica, energia, Franco Stefani, Logistica - Supply Chain, plm, Progettazione, PTC, System

System - schedaOffrire soluzioni di avanguardia per soddisfare le esigenze del prodotto del futuro, grazie alla ricerca e alla sperimentazione continua, è la mission di System.
Nata nel 1970 per iniziativa di Franco Stefani e affermatasi nel settore ceramico (la sede è al centro del distretto ceramico modenese), System Spa ha esteso ben presto la propria attività verso la logistica e l’elettronica, fino al fotovoltaico.
La storia del gruppo, che conta oggi una presenza in 26 paesi nel mondo con 34 società controllate, è fortemente legata alle sue innovazioni, ai sistemi e alle tecnologie che ha saputo sviluppare e far fruttare. Un vero bollettino di vittorie e successi, fin dagli albori: la prima macchina serigrafica rotativa, impianti per il controllo delle dimensioni delle piastrelle e la misurazione della planarità, sistemi automatici e movimentazione per diversi settori industriali. Già nel 1977 System presenta il primo impianto di confezionamento automatico di scatole di prodotto finito a fustelle stese; viene poi introdotto sul mercato per la prima volta un pallettizzatore automatico a pinza controllata.
L’elenco delle applicazioni innovative e avveniristiche prosegue con il primo magazzino verticale automatico, nonché una macchina rotativa per la decorazione e la smaltatura di piastrelle ceramiche destinata a diventare la più diffusa nel mondo. Un’altra grande intuizione che si è trasformata in uno dei progetti più innovativi di System Group è stata la produzione della lastra ceramica più grande e sottile mai vista prima. Come non citare inoltre il rivoluzionario magazzino automatico/distributore self service a sviluppo orizzontale, oppure il nuovo sistema di stampa digitale che permette di decorare ogni tipo di superficie ceramica. Traducendo in cifre il suo successo, il Gruppo System conta 1100 dipendenti, di cui il 60% in Italia.

Lo sforzo continuo in ambito tecnologico si è tradotto in un costante investimento in ricerca e sviluppo. Dallo schermo alla realtà System utilizza per progettare e costruire i propri sistemi le soluzioni informatiche di PTC, azienda leader mondiale nello sviluppo e supporto di applicazioni integrate per l’industria manifatturiera. Attraverso le soluzioni CAD e PLM enterprise di PTC, le aziende possono creare e gestire le informazioni di prodotto lungo l’intero ciclo di vita, per abbreviare sempre più il Time to Market.
System e PTC condividono lo stesso concetto di innovazione di prodotto, che si traduce nell’anticipare le esigenze del mercato e rivoluzionarne continuamente gli standard, senza limitarsi a semplici restyling. Anche per questo motivo System è stata la prima azienda italiana selezionata dal top management di PTC a partecipare attivamente ai programmi di sviluppo delle soluzioni di nuova generazione. Come l’adesione al progetto Creo, un rivoluzionario ambiente integrato che velocizza il lavoro del progettista, consentendo di tradurre rapidamente le idee in prodotti.

Il macchinario 4phases

Il macchinario 4phases

Oggi System tiene sotto controllo il processo di sviluppo prodotto attraverso la soluzione di PTC che ha consentito la piena integrazione di tutte le realtà aziendali facenti riferimento alla capogruppo e di tutti i dipartimenti aziendali. La visualizzazione integrata gioca un ruolo fondamentale nel facilitare la condivisione delle informazioni e nell’integrazione dei diversi dipartimenti, ed è uno dei differenziatori più importanti rispetto alla situazione pregressa. La possibilità di accedere alle informazioni in qualunque momento, da qualunque luogo e attraverso anche un semplice tablet, rappresenta un passo in avanti per una realtà aziendale che crede nell’innovazione e nella digitalizzazione dell’informazione. Tutto questo ha consentito l’unificazione dei sistemi di progettazione e la condivisione delle idee e delle tecnologie tra le diverse aziende permettendo l’incremento del riutilizzo di idee, parti, soluzioni progettuali accrescendo il potenziale di progettazione e innovazione dell’azienda. Da un punto di vista infrastrutturale si è passati da una situazione frammentata con sistemi Cad e di gestione dati ad accesso non distribuito ad una piena integrazione con un unico sistema di sviluppo prodotto che integra Cad, Cae e supporto ai processi con innegabili vantaggi anche per quanto riguarda il dialogo con il sistema ERP.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.