Solair lancia il PLM ‘Cloud based’

Tags: cloud, plm, saas, time to market

Anche la gestione del ciclo di vita dei prodotti va on-line. Solair PLM è la nuova applicazione sviluppata dall’azienda italiana Solair per supportare le organizzazioni di ogni dimensione nella gestione di dati, risorse e processi attraverso un sistema informativo basato su Cloud.

Solair PLM nasce dall’idea di offrire alle aziende uno strumento scalabile, di semplice utilizzo, veloce da implementare e facile da configurare.

Fin qui nessuna novità: l’aspetto innovativo sta nella possibilità di customizzare il proprio ambiente lavorativo in totale autonomia, anche per gli utenti meno esperti. 

Solair PLM, sviluppato sulla piattaforma proprietaria Solair Platform, viene reso disponibile in modalità SaaS (Software as a Service). Essendo basato su Cloud, non occorre sostenere investimenti in hardware e software, né costi di manutenzione e supporto. Nulla viene installato localmente: l’utente accede all’applicazione attraverso pc o dispositivi mobile, utilizzando un accesso sicuro direttamente dal web, in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, con il vantaggio di avere aggiornamenti automatici per disporre sempre di tecnologia allo stato dell’arte.

Solair PLM consente di variare le risorse in funzione delle esigenze produttive, grazie al modello pay per use di sottoscrizione mensile per utente, che permette anche una gestione più puntale dei picchi progettuali.

Lo strumento è utilizzabile in tutti i dipartimenti aziendali e si integra con le diverse soluzioni già presenti in azienda, quali ad esempio tutti i più diffusi sistemi CAD, gli strumenti Office, i sistemi gestionali, ecc.

Solair PLM è stato ideato con l’obiettivo di gestire l’intero ciclo di vita del prodotto, dalla nascita dell’idea allo sviluppo del prototipo, dalla definizione delle risorse necessarie alla realizzazione in serie, fino al suo ritiro dal mercato, consentendo una collaborazione simultanea ed efficiente a livello globale e in tempo reale per una riduzione del time to market del 25%.

Il software rivolto al mondo B2C è al passo con l’innovazione tecnologica e con le esigenze dei consumatori, mentre il software del mondo B2B è rimasto immobile davanti al cambiamento” spiega Tom Davis, CEO di Solair.Noi introduciamo un’inversione di tendenza: anche le persone in azienda hanno diritto a soluzioni intuitive, di facile gestione e soprattutto accessibili a tutti. La nostra soluzione per il mondo aziendale non ha nulla da invidiare, per qualità, flessibilità e semplicità, ai software del mondo B2C, come Google & Facebook. Il nostro obiettivo è fornire strumenti per permettere a qualsiasi organizzazione di essere rapida e agile nel rispondere ai sempre più veloci cambiamenti dei mercati, delle attività e del business”.

“Per realizzare Solair PLM – commenta Valeria Naldi, R&D Director di Solairabbiamo messo insieme un team con un’ampia gamma di competenze, dal design all’engineering. Abbiamo anche accolto i suggerimenti di alcuni nostri clienti nell’ambito manifatturiero che da pionieri hanno testato la soluzione in anteprima, contribuendo così al suo sviluppo. Ciò che viene maggiormente apprezzato è poter contare su un prodotto italiano, non solo nella lingua ma anche e soprattutto nell’approccio creativo e flessibile, e di poterlo ‘customizzare’ in autonomia per renderlo più vicino alle specifiche esigenze di ogni azienda”.

Solair PLM si rivolge a piccole e medie imprese del settore manifatturiero, ma anche a realtà come gli studi tecnici o gli stampisti che necessitano di soluzioni altamente personalizzabili.

 

http://www.solairplm.com/

 

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.