SPS IPC Drives Italia 2019, un progetto che cresce

Tags: digitale, fiera, industria, SPS IPC Drives Italia

L’appuntamento è dal 28 al 30 maggio 2019 a Parma: in quelle date è prevista la nona edizione di SPS IPC Drives Italia, fiera per l’industria digitale, intelligente e flessibile, riconosciuta come punto di riferimento per il comparto manifatturiero italiano.

La fiera si arricchisce di nuovi contenuti e progetti e presenta nei sei padiglioni espositivi tecnologie per l’automazione e soluzioni innovative al servizio della digitalizzazione della fabbrica.

Lo sviluppo di nuove competenze e la ricerca di profili altamente qualificati, necessari per guidare macchine e tecnologie complesse, accompagna gli investimenti negli impianti. In questo contesto la formazione è l’elemento chiave e SPS Italia, grazie al coinvolgimento di Fondazione Cariplo, ne fa uno dei focus offrendo un’opportunità di incontro tra imprese e istituti tecnici.

Il percorso District_4.0

Un tema, quello della formazione, che si concretizzerà in fiera all’interno del percorso District_4.0, dedicato alla trasformazione ed evoluzione di quattro aree fondamentali del settore industriale con casi applicativi di automazione avanzata, robotica e meccatronica, digitale e academy. Per ognuna di queste aree industriali è previsto il coinvolgimento di un partner accademico, per rafforzare il concetto di formazione, anche con momenti didattici in aula.

Donald Wich, Amministratore Delegato di Messe Frankfurt Italia, afferma: “Da nove edizioni seguiamo le evoluzioni straordinarie di SPS Italia, un progetto che cresce cogliendo i risvolti di una rivoluzione tecnologica e sociale. La manifestazione negli anni ha triplicato i propri risultati favorendo la contaminazione di competenze ed esperienze di innovazione. In questa direzione l’appuntamento nel 2019 si concentrerà su tematiche chiave per l’industria grazie a collaborazioni altamente qualificate con i nostri partner”.

Prima di fermarsi a Parma, la fiera percorre l’Italia in quattro tappe di avvicinamento. Sono previste nel 2019 le tavole rotonde a Cernobbio, Milano, Bologna e Torino, rispettivamente dedicate ai seguenti settori applicativi di approfondimento: tessile, pharma, packaging&food, robotica&automotive. Ciascuna tavola rotonda si articolerà in una prima parte tecnica dedicata alle case history e al confronto tecnologico tra produttori e utilizzatori e proseguirà nel pomeriggio coinvolgendo attivamente gli studenti al centro del progetto di SPS Italia 2019.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.